Effetto movimento

Effetto movimento
Effetto movimento

Effetto movimento.

Vediamo come crearlo. Nel precedente articolo abbiamo parlato di come congelare un movimento oggi affrontiamo invece come crearlo.

A volte ci capita che una sfocatura controllata può conferire un particolare effetto di movimento all’interno dei nostri scatti.

Molto spesso tale effetto di sfocatura viene utilizzato per rafforzare il senso di movimento prodotto di base dall’azione del nostro soggetto: in questi casi una sfocatura controllata di quegli elementi in movimento (gambe, braccia, ecc.) può aumentare il senso di movimento del personaggio, mantenendo comunque la sua figura ben visibile.

Prima cosa che dobbiamo fare e stabilire come gestire correttamente questo effetto, quindi poniamoci questi punti:

• quali sono gli elementi della foto, quali di questi vogliamo far apparire in movimento quindi quali verrano fuori sfuocati  

• quanto vogliamo far apparire la sfocatura, tanto o poco ?  

Bene e fin qui ci siamo arrivati abbiamo capito cosa vogliamo a fuoco e cosa in movimento.

Ora andiamo a crearlo fotograficamente.  

Vogliamo catturare movimenti lenti.  

Per catturare movimenti lenti ed ottenere un effetto di sfocatura evidente andremo ad impostare la macchina con tempi pari a 1/15 – 1/10 – 1/4 (vi consiglio delle prove).  

Vogliamo catturare movimenti veloci.  

Per catturare movimenti veloci ed ottenere allo stesso tempo una sfocatura piu’ controllata ci bastera’ aumentare il tempo di esposizione con un tempo dai 1/40 – 1/60 (come sopra vi consiglio delle prove).  

Attenzione  utili consigli:  

• quando ci troviamo in presenza di alte luci dobbiamo chiudere il diaframma, altrimenti ci possiamo trovare con uno scatto sovraesposto.

• scattando con velocita’ di chiusura lente e’ utile utilizzare un supporto, per esempio un treppiede o in mancanza di esso una busta di fagioli secchi 🙂 non sto scherzando, la troverete molto utile.

• se lo avete attivate il dispositivo di scatto a distanza. In mancanza di tale dispositivo potete sempre utilizzare lo scatto ritardato.  

Alcuni esempi:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: